logo1

azzurrasport logo

Si sono svolti a Pescara nei giorni scorsi i Campionati Italiani di canottaggio  specialita' Costal Rowing.La A.s.d. Canottieri Verbanese  si e' distinta con risultati di prestigio. Argento nel 4 di coppia senior con timoniere sulla distanza di mt 6.000 con Edoardo Sottocornola, Saverio Bindella, DiGiovanni Maverick, Emanuele Ardizzoia,timoniere Matteo Pusceddu.Nel singolo Master Over 54 specialita' Sprint  Oro e titolo di Campione Italiano a Claudio De Marco, e medaglia di bronzo  anche nella specialita singolo master over 54 sui 5.000 mt Nella categoria  Master over 44 ,6° posto nel 4 di coppia on timoniere con Podico Davide, Pierluigi Falciola, Dario Sottocornola, Paolo Demalde timoniere Graziano De Marinis.

 
 

ortalakecahllenge2019

Una sfida tutta tricolore ha caratterizzato la 14^ edizione dell’Italian Sculling Challenge – Memorial don Angelo Villa, l’atto conclusivo dell’Orta Lake Challenge disputatosi ieri sul Lago d’Orta: per la prima volta dopo diversi anni (2011 – Laura Schiavone ed Elia Luini), infatti, la vittoria è andata a due atleti italiani.

Un centinaio gli atleti iscritti in totale: otto le nazioni rappresentate per un evento che si conferma molto apprezzato a livello internazionale; molto ben accolto anche il cambio di data, che ha regalato ad atleti e organizzatori un weekend gradevole anche dal punto di vista atmosferico.

Per quanto riguarda l’aspetto più propriamente agonistico, pronostico rispettato in campo maschile con la vittoria del portacolori delle Fiamme Oro, il Campione del Mondo in Singolo Pesi Leggeri Martino Goretti; l’atleta comasco, che aveva partecipato alla terza edizione del Memorial, ha effettuato una partenza sprint – anche per salvaguardare la propria imbarcazione, come ha candidamente ammesso nel dopo gara – ed è sempre stato al comando, andando a chiudere in 23’55”6; seconda posizione per Stefano Oppo (CS Carabinieri), che ha percorso i 6 km del classico percorso in 24’10”3. Il terzo gradino del podio è stato conquistato dall’israeliano Dani Fridman (Gavirate) con il tempo di 24’18”2.

Senza rivali in campo femminile la catanese Giulia Mignemi (Aetna CT) che, nonostante un contatto alla seconda boa con un avversario, ha vinto conquistando la 12^ posizione assoluta in 26’46”0; bella la battaglia, con tanto di contatto alla prima boa, tra Aisha Rocek e Maria Benedetta Faravelli per la seconda piazza, risoltasi in favore della prima: 27’11”8 contro 27’50”3 i tempi delle due atlete dei Carabinieri.

Da sottolineare come tutti gli atleti abbiano evidenziato il grande divertimento non solo in questa giornata ma nell’intero weekend, iniziato venerdì con la 14^ edizione del Meeting Scolastico di Remoergometro, proseguito ieri con l’Orta Lake Eights Challenge – Trofeo Remo Rosso e conclusosi oggi con l’Italian Sculling Challenge – Memorial don Angelo Villa.

Appuntamento al 2020 con la 15^ edizione dell’Orta Lake Challenge!

GUARDA LA TV LIVE

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa