logo1

L'Unione montana Valle Vigezzo acquisirà gli impianti de "La Piana"

L’Unione montana vigezzina acquisirà gli impianti del comprensorio sciistico de La Piana. Obiettivo : far partire la stagione

vigezzo la piana

 

Il primo passo sarà la riapertura degli impianti sciistici, a partire dalla prossima stagione invernale, ormai alle porte. E’ questo l’obiettivo dell’Unione Montana Valle Vigezzo, ente che è diventato ora a tutti gli effetti proprietario della Piana. Il consiglio dell’Unione montana vigezzina ha infatti deliberato l’acquisizione dalla Comunità montana delle Valli dell’Ossola di tutti i beni e le proprietà riguardanti gli impianti trasportistici e sciistici del Comprensorio della “Piana di Vigezzo”. Nel contempo, sempre durante i lavori consiliari di venerdì, l’ente presieduto da Enrico Barbazza ha deliberato la messa in liquidazione della società pubblica “Funivia Piana di Vigezzo srl” che si è occupata fino ad ora della gestione degli impianti. Ora si può dunque pensare al rilancio della località alpina della Valle dei Pittori. Il primo passo si concentrerà sulla gara d’appalto per  la gestione degli impianti: "A giorni sarà pronto il bando – spiega  Barbazza -. L'auspicio è quello di potere riaprire gli impianti sciistici già quest’inverno, neve permettendo, ovviamente". Un auspicio, questo del vedere nuovamente in funzione skilift e seggiovie, in cui confidano i tanti affezionati frequentatori della Piana, una località che però ha la necessità di un rilancio a 360 gradi, per poterne sfruttare davvero le potenzialità durante le quattro stagioni. Qualche spiraglio positivo pare esserci. Il primo passo à stato compiuto, col tempo si vedrà se la strada imboccata è quella giusta. 

 

 

Marco De Ambrosis


Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa