logo1

Vandalismi a Varzo, sei minorenni denunciati

 

Vandali in azione a Varzo.Danneggiato stabile in disuso di proprietà di Enel Green Power

varzo carabinieri

Le segnalazioni di un abitante di Varzo e le vanterie su Whatsapp hanno incastrato sei giovani della valle Divedro, denunciati dai Carabinieri della Compagnia di Domodossola. Si tratta di minorenni di età compresa tra i 14 e i 17 anni, che lo scorso fine settimana si sono resi autori di danneggiamenti aggravati e piccoli furti. Il gruppo di vandali si è introdotto abusivamente all’interno di uno stabile in disuso di proprietà di Enel Green Power, dove ha causato ingenti danni alla struttura e asportato vari oggetti. I sei hanno filmato tutto con i telefonini e poi hanno postato i filmati su Internet. L'allarme era partito da un residente della zona che, viste delle torce accese all'interno dello stabile, aveva avvisato i militari.

 

I Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile domese hanno poi denunciato per guida in stato di ebbrezza un italiano di 37 anni, risultato positivo all'etilometro: gli è stata ritirata la patente. Un uomo di 46 anni è stato denunciato per oltraggio e resistenza ad una pattuglia, mentre un 48enne è finito nei guai per aver provocato lesioni ad un pedone, investendolo.

Per furto sono state denunciate due donne nomadi, di 38 e 14 anni, sorprese con oggetti rubati alla Coop di Piazza Matteotti a Domodossola.

Un'azione che conferma l'attento controllo del territorio da parte dei militari che, solo una decina di giorni fa, aveva finalmente fermato 'rambo', l'uomo che da tempo devastava e rubava nelle baite sui monti di Montecrestese.

 

 Renato Balducci

Pin It

Ricetta della settimana