logo1

Presidenza Ciss Cusio. Barbetta : "Omegna lasci spazio e il Pd si metta il cuore in pace"

Presidenza Ciss Cusio : polemica a distanza fra il sindaco di Madonna del Sasso e il Pd omegnese

ciss cusio

 

La presidenza del Ciss Cusio continua a far discutere. Dopo la richiesta di chiarimenti per la perdita della carica da parte del Partito Democratico omegnese al sindaco Paolo Marchioni, è arrivata la risposta di Ezio Barbetta, sindaco di Madonna del Sasso, al Partito Democratico del capoluogo cusiano. "Ho proposto io il sindaco di Armeno, Pietro Fortis, nella carica di presidente del Ciss Cusio - spiega Barbetta -. È inutile che il Partito Democratico pensi che debba avere tutte le cariche più importanti. Nel Ciss tutte le realtà hanno lo stesso peso specifico e quindi anche il sindaco di Armeno ha tutto il diritto di ricoprire il ruolo di presidente". Ma la stilettata di Barbetta al Partito Democratico di Omegna prosegue. "Marchioni è già diventato presidente dell'Unione dei comuni del Cusio e del Mottarone. Poi, entrerà nella rappresentanza dell'Asl e nel consiglio direttivo del Coq. Oltretutto, la presidenza del Ciss non permette deleghe e di conseguenza il sindaco di Omegna non può essere dovunque".  "Pertanto - conclude il primo cittadino di Madonna del Sasso - Omegna lasci spazio anche agli altri e il Partito Democratico si metta il cuore in pace".

 

Pin It

Web TV

Altre News

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa