logo1

Gravellona Toce: ok al documento unico di programmazione 2018- 2020

gravellona municipio

Approvata dal consiglio comunale di Gravellona Toce il documento unico di programmazione per il triennio 2018 -2020. In cantiere investimenti per 2.145.000 euro. Il lavoro più importante riguarda la riqualificazione della sede Municipale.

I fondi arriveranno da un bando per l’efficientamento energetico. Costo stimato : un milione di euro. DI questi solo 100 mila euro a carico delle casse comunali. 400-550 mila arriveranno dalla Regione come contributo a fondo perso; il restante 50% rientra appunto nel bando sul risparmio energetico. “ I progettisti stanno valutando se è sostenibile la nostra idea – ha detto il sindaco Gianni Morandi - “. La scelta è caduta sulla Casa municipale perché l’edificio è quello più energivo fra quelli a carico del Comune. Da rimarcare che nel bando non rientravano le strutture scolastiche. Nel programma d’investimento per il 2018 da segnalare anche la ristrutturazione di Villa Albertini per un importo di spesa pari a 831mila euro. In questo caso è stato presentato un progetto nell’ambito dei bandi della Fondazione Cariplo. “ Il nostro obiettivo è ricevere una parte dei finanziamento di un’opera di circa 2 milioni – “ha detto ancora il primo cittadino

Importanti lavori di ammodernamento sono in cantiere anche per la Palestra della scuole medie. Si tratta di 70mila euro già reperiti nelle pieghe del bilancio. L’amministrazione Morandi ha dato incarco ad un progettista affinché vengano aumentai i confort della struttura. Nel Documento unico di programmazione un capitolo è dedicato anche a Villa Alberganti.

“ Abbiamo inserito lo stabile nel progetto Interreg sulle tracce di Carlomanno. Un percorso che mira a riscoprire la via dei pellegrini. La struttura sarà destinata a luogo di sostata per i pellegrini che giungeranno sul nostro territorio “


Web TV

Altre News

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa