logo1

Nuova truffa informatica scoperta dalla Polizia di Omegna

vconotizie

Ancora una truffa informatica. Acquista Play Station su internet senza riceverla. Venditore irreperibile

 

Nuovo caso di truffa informatica. Gli agenti del Commissariato di Omegna hanno ricevuto la denuncia da parte di una donna di 37 anni residente in città. Aveva acquistato online una playstation, pattuendo con il venditore il pagamento di una somma di 195 euro. La donna aveva versato i soldi su una Poste Pay, ma non ha mai ricevuto la play station e il venditore è irreperibile. Sull’accaduto indagano gli agenti diretti dal vice questore Mauro Patera. 

 

M.e.g.

Pin It

Web TV

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa