logo1

Intenso lavoro per i carabinieri domesi a luglio e agosto

 carabinieri posto diblocco

Tre arresti, due denunce per furto e due per guida in stato di ebbrezza il bilancio dell'attività estiva die carabinieri domesi

In Ossola l’estate ha visto un potenziamento del servizio di prevenzione e sicurezza lungo le più importanti arterie della Valle ad opera dei Carabinieri della Compagnia domese. L’intervento più importante è senza dubbio quello messo a segno in Valle Antigorio e che ha portato all’arresto di 3 sudamericani. Sventato l’assalto ad un portavalori in transito lungo la statale antigoriana. E di cui vi abbiamo riferito nelle passate settimane.

I controlli hanno interessato anche la movida vigezzina. A Santa Maria Maggiore i carabinieri della locale stazione in collaborazione con i colleghi di Domodossola, nell’ambito dei controlli contro l’abuso di sostanze stupefacenti, hanno sanzionati 7 giovani di età compresa fra i 20 e 35 anni per ubriachezza molesta.

Nel capoluogo ossolano due trentenni, residenti in città, sono stati denunciati perché accusati del furto di oggetti ai danni di una negozio domese. Ad allertare i carabinieri in questo caso sono stati alcuni testimoni.

Nell’ambito dei controlli per prevenire incidente stradali. I militari del Nucleo operativo radiomobile di Domodossola hanno denunciato per guida in stato di ebbrezza due persone. Per il 22enne e 37enne è anche scattato il ritiro della petente per sei mesi.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa