logo1

Rissa al centro migranti di Massino Visconti

Un migrante, ferito, è stato portato al DEA dell'ospedale SS Trinità di Borgomanero

 

massino visconti generica

 

Una violenta rissa, quasi certamente per futili motivi, è scoppiata l’altra sera nella villetta del “Residence La Masseria” di Massino Visconti che ospita 17 immigrati. Uno di loro è stato soccorso e, malconcio, è stato trasportato con una ambulanza del 118 al Dea del Santissima Trinità di Borgomanero. La lite, che ha coinvolto più persone, è scoppiata attorno alle 19.30, era da poco arrivato il furgoncino con le provviste per la cena. Secondo le forze dell’ordine sarebbe proprio il cibo il motivo che ha innescato la lite. E’ scoppiata tra due ospiti del centro di accoglienza, ma poi si è estesa anche ad altri. A riportare la peggio è stato un giovane, picchiato e con evidenti morsi agli arti superiori. Tempestivamente il tutor presente ha chiamato un’ambulanza del 118 i cui volontari hanno prestato le prime cure al malcapitato e poi lo hanno trasportato all’ospedale borgomanerese. Contemporaneamente è stata allertata una pattuglia del Nucleo radiomobile dei carabinieri della compagnia di Arona che ha identificato l'uomo che ha picchiato e morsicato in più parti la vittima e ha verbalizzato l’accaduto. Questo episodio non lascia tranquilli la ventina di famiglie del residence e nemmeno gli abitanti di Massino Visconti e Nebbiuno.

I diciassette immigrati, ospiti della villetta, erano arrivati martedì 2 agosto, nessuno in paese sapeva nulla della loro possibile presenza, tranne Angela Buzzi, il sindaco:<Ero stata informata dalla Prefettura di Novara dell’arrivo di un gruppo di immigrati nel nostro paese, non sapevo ne quanti fossero e nemmeno dove li avrebbero ospitati>. Gli abitanti del Residence, una ventina di villette quasi tutte con piscina e campo da tennis in comune, si sono allarmati e hanno subito chiesto spiegazioni al Sindaco. La sera dell’8 agosto in sala consiliare a Nebbiuno si è tenuta una partecipata assemblea di abitanti del Vergante, preoccupati del massiccio arrivo di extracomunitari. Erano presenti i sindaci di Massino Visconti, Buzzi, di Nebbiuno, Elis Piaterra, e di Pisano, Pasquale Mazzola. 

 

di Franco Filipetto

Pin It

Ricetta della settimana