logo1

Nebbiuno: precipita col parapendio, ricoverata al Maggiore di Novara

caduta parapendio a

Una quarantenne è precipitata con il proprio parapendio domenica alle 12.15 a Nebbiuno, nei prati accanto alle aziende florovivaistiche. Immediato è stato l’allarme dato da chi ha assistito al fatto. Sul posto in pochi istanti sono arrivate due squadre dei vigili del fuoco di Arona, i volontari dell’Ambulanza del Vergante.

La donna, cosciente, lamentava forti dolori alla schiena, per questo il medico ha chiesto l’intervento dell’elisoccorso levatosi in volo da Borgosesia. La ragazza è stata trasportata al Dea dell’ospedale Maggiore di Novara. Con il suo parapendio si era lanciata dal Monte della Croce, sopra la frazione di Fosseno di Nebbiuno, luogo dove molti sono gli appassionati che prendono il volo per planare sui prati del Vergante. All’altezza di via Case Sparse, non lontano dal cimitero del paese, la quarantenne, residente in paese, ha perso il controllo del parapendio ed è precipitata.

Pin It

Web TV

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa