logo1

15 km in A26 in contromano

L'intervento della Polstrada di Romagnano Sesia ha evitato il peggio, alcol test nella norma per il venticinquenne residente a Bari

 

polizia stradale auto

Ha percorso contromano 15 chilometri in A26, ma grazie all’intervento della Polstrada di Romagnano Sesia si è evitato il peggio. Alle 4,30 di questa notte un venticinquenne, nato e residente a Bari, alla guida di una Fiat Punto è entrato in autostrada a Borgomanero in direzione opposta. Fortunatamente lo ha intercettato una pattuglia della Polizia stradale che si è lanciata all’inseguimento, riuscendo a fermarlo a Borgoticino. Il giovane è stato sottoposto all’alcol test, ma le sue condizioni psicofisiche sono risultate nella norma. Per lui ritiro della patente ai fini della revoca, oltre a una sanzione di duemila euro. 

Sempre a Borgoticino, la Stradale la scorsa notte alle 2,45 ha fermato un gallaratese, classe 1953, alla guida di una Dacia. L’uomo è risultato positivo all’alcol test con un tasso di 0.87 grammi per litro. Oltre alla sospensione della patente, nei suoi confronti è scattata anche la denuncia penale. Il 15 giugno, invece, una donna del Verbano di 35 anni è stata fermata a Romagnano Sesia e risultata alla guida di un’auto non assicurata. A bordo con lei i suoi tre figli minorenni. Dal momento che è scattato il sequestro del veicolo, una Citroen, i poliziotti si sono offerti di accompagnare la famiglia alla più vicina stazione ferroviaria. 

 

di Maria Elisa Gualandris

Pin It

Ricetta della settimana