logo1

Cremata la salma di Erika Pioletti

La cremazione si è svolta in forma strettamente privata al Tempio Crematorio del cimitero Monumentale di Torino

 
 

erika pioletti

Autopsia oggi sul corpo di Erika Pioletti. Nel pomeriggio poi la cremazione della salma in forma strettamente privata.

L'esame autoptico sul corpo della 38enne morta per le conseguenze dei traumi riportati la sera del 3 giugno in piazza San Carlo a Torino ha confermato che la donna riportò un arresto cardiaco da schiacciamento del torace. Quando venne rianimata il danno encefalico era già gravissimo.Il tipo di trauma riconduce a una fortissima compressione del corpo o un calpestamento: azioni che impediscono la corretta espansione del torace.

Su indicazione della famiglia, che ha non ha voluto la cerimonia, la cremazione si è svolta nel pomeriggio in forma strettamente privata al Tempio Crematorio del cimitero Monumentale di Torino. Lunedì a Torino è previsto il lutto cittadino come da accordi con i genitori di Erika.

La procura di Torino intanto procede per omicidio colposo. Sopralluogo della polizia scientifica in piazza San Carlo. Gli specialisti hanno scattato fotografie ed eseguito dei rilievi nel punto in cui Erika venne travolta dalla folla durante la finale di Champions League.

Il corteo del 'Piemonte Pride' oggi ha attraversato in silenzio piazza San Carlo, rendendo omaggio a Erika.

Anche a livello locale il rispetto dell'estrema riservatezza scelta dalla famiglia della ragazza: telegramma di condoglianze da parte del sindaco Pizzi (Erika viveva e lavorava a Domodossola) e un post su Facebook dove il primo cittadino ribadise: <Di fronte a una tale tragedia, ad un destino così crudele, non ci sono altre parole ma solo un rispettoso silenzio>; un minuto di silenzio sarà osservato anche nel prossimo consiglio comunale così come avvenuto ieri sera a Beura Cardezza, paese natale della giovane, per esprimere la vicinanza della famiglia da parte del sindaco Davide Carigi, dell'assise e di tutti i beuresi.


Web TV

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa