logo1

Ecco la prima neve. Giovedì ancora fiocchi al di sopra dei 1200 metri

neve a terra

Stamane gli utenti più attivi sui social si sono divertiti a postare foto di fiocchi e vette spolverate di bianco. Già perché è arrivata la neve sulle nostre montagne.  La primissima già domenica, il resto nelle scorse ore. Tutto come da copione: i meteorologi ci dicono che è proprio la prima decade di ottobre solitamente a registrare le prime nevicate.

 

Dal sito meteolivevco.it Luca Sergio riferisce di temperature al di sotto della media del periodo anche di 8-9 gradi a causa dell’afflusso di aria fredda dai quadranti orientali, temperature di tutto rispetto dunque ma non inusuali nelle nostre zone. E’ scesa a –4/-5 la colonnina di mercurio al rifugio Zamboni Zappa al Belvedere di Macugnaga, ma anche al Veglia e al Devero. 3 gradi la minima nella piana di Domodossola, attorno ai 7 quella sul Verbano.

La quota neve si è attestata attorno ai 1200 metri. Nella prima mattinata invece grandinata a Verbania. Uno sguardo alle previsioni per i prossimi giorni: il bollettino Arpa indica per domani una giornata soleggiata con nuvole in graduale aumento, giovedì torneranno le precipitazioni, anche intense, con quota neve sempre a 1200 metri. Maltempo pure venerdì. L’aria resterà decisamente fresca ma con un lieve aumento per le minime.

La lunga estate che ci ha accompagnato per tutto il mese di settembre è dunque finita, è tempo di cambio dell’armadio per adeguarsi a questa repentina discesa a picco della colonnina di mercurio. Perché anche se da calendario l’autunno è iniziato lo scorso 22 settembre, davvero non ce n’eravamo accorti; sono stati gli ultimi giorni a ‘catapultarci’ in giornate da brivido che confermano il più diffuso dei luoghi comuni: le mezze stagioni non ci sono più. (Foto Piancavallo da Fb Roberto Giromini)

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa