logo1

Nel Vco è in aumento il numero dei minorenni che usano droghe

Il dato è emerso nel corso dell’ultima riunione del Comitato per l'ordine e la sicurezza in Prefettura

 

comitato ordine

L’uso di sostanze stupefacenti è stato al centro della riunione di ieri in Prefettura del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica. Secondo i dati analizzati alla presenza del Prefetto Iginio Olita, sono state 410 le persone segnalate come assuntori di stupefacenti. Di essi, 235 sono italiani, gli altri stranieri.

 

Degli italiani, l’88% è costituito da maschi e il 12 % femmine. I minorenni sono il 13%, in aumento del 6% rispetto al passato. I giovanissimi per lo più usano cannabinoidi. 

Che restano in generale le sostanze stupefacenti più usate in provincia. Da non sottovalutare però il consumo di cocaina, che rappresenta il 15%.

La Prefettura, per contrastare il fenomeno,  mette in atto quanto di sua competenza: nel 47% dei casi è scattata la sospensione della patente e, in alcuni, anche del porto d’armi. Nel 12% dei casi sono stati sospesi tutti i documenti: carta di identità, passaporto e patente. 

Maria Elisa Gualandris

 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa