logo1

Lutto a Omegna. E' mancato Gian Paolo Bussoli

E' mancato ieri a Verona Gian Paolo Bussoli, persona attiva da sempre nel sociale, nel volontariato e nello sport. Era anche membro del cda della Fondazione Comunitaria del Vco

 

ciompi

Il mondo del volontariato e dello sport è in lutto.  Un male incurabile e fulminante si è portato via in poche settimane Gian Paolo Bussoli, 66 anni, uomo molto conosciuto e stimato ad Omegna e nel Cusio.  Bussoli ha lavorato per tutta la vita insieme ai disabili, creando una rete tra famiglie, servizi sociali, centro diurno socio formativo e centro per l'impiego, di cui è stato anche direttore. E' stato per anni presidente della sezione provinciale dell'Admo, di cui era punto di riferimento. La sua passione era la pallacanestro, una passione trasmessa al figlio Marco, attuale responsabile del College Basket Borgomanero: è stato tra i fondatori del nuovo corso della Fulgor a fine anni Novanta, si è sempre impegnato per il settore giovanile di cui è stato presidente ed è stato un caposaldo anche dell'avventura di Azzurra Basket Attualmente ricopriva anche la carica di consigliere del cda della Fondazione Comunitaria del Vco. Tantissimi i messaggi di cordoglio e di vicinanza alla moglie Daniela ed al figlio Marco, alcuni dei quali potete leggere qui sotto

Non bastano un mare di parole per ricordare, ringraziare e raccontare il nostro Presidente Gian Paolo Bussoli, per gli amici e per tutti Ciompi che ci ha lasciato giocandoci davvero un brutto, bruttissimo scherzo. Ce lo avevi detto solo poche settimane fa: "questa non ci voleva!". Avevi proprio ragione Ciompi...questa non ci voleva!! In uno dei momenti più complicati della nostra associazione ci hai preso per mano per aiutarci a ripartire. E insieme a te e grazie a te ce l'abbiamo fatta! Per queste e mille altre ragioni tu sarai sempre il nostro "Presidente" e un amico su cui poter contare per superare le difficoltà e le giornate tristi e infinite come quella di oggi- ADMO CUSIO VERBANO

 "Gian Paolo era uno di noi: con lui abbiamo fatto i primi passi con le giovanili. Non avevamo una prima squadra- il ricordo commosso di Egidio Motetta- ma ci accumunava la grande passione per la Fulgor. Con lui, partendo da pochi ragazzi, abbiamo costruito le basi per costruire quella che oggi è una realtà consolidata a livello provinciale, regionale e nazionale. A lui va un enorme grazie per tutto quello che ha dato a tutti noi: una persona speciale per Omegna e per la Fulgor. Un abbraccio, dal nostro mondo, alla moglie Daniela, al figlio Marco ed ai suoi famigliari". Un ricordo anche del direttore sportivo Michele Burlotto. " Se n'è andata una persona che ha contribuito a scrivere pagine importanti della nostra storia"  PAFFONI FULGOR BASKET

Azzurra Basket si stringe attorno alla famiglia Bussoli per la scomparsa di Gianpaolo, tra i fondatori della nostra società e storico dirigente anche in Fulgor Omegna. Grande appassionato di basket ma soprattutto un grande amico che ha saputo sostenere ogni iniziativa che promuovesse il nostro sport senza mai rubare la scena ma dando un contributo forte e insostituibile. Ci mancherai. Buon viaggio caro CiompI      AZZURRA BASKET VCO 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa