logo1

Sanità e etica della cura. Il pensiero del Cardinal Martini. Evento a Milano

 

 All'evento promosso dalla Fondazione Ambrosianeum e Fondazione Matarelli anche l'istituto Auxologico Italiano  

 

 

 milano auxologico

Un Pensiero Attuale e capace, oggi più di ieri, di indicare la giusta via per vincere le grandi sfide etiche, sociali e politiche in fatto di organizzazione sanitaria e rapporto Medico – Paziente. E’ quanto emerso ieri, a Milano, nell’incontro svoltosi alla Fondazione Ambrosianeum sul tema “Sanità e medicina nel pensiero del cardinale Martini. Fare dell’ospedale un autentico luogo di cura”. Molti i temi toccati dai relatori nel corso dell’incontro partendo dal presupposto che quando si parla di sanità al centro di tutto e prima di tutto ci deve essere la persona non il profitto e questo vale in particolare per le strutture cattoliche. Non sono mancate riflessioni su questioni delicatissime come il fine vita e, anche in questo caso, è più attuale che mai il pensiero del Cardinale  Martini che , nel proprio vissuto di uomo, si è confrontato direttamente con la malattia e con il dolore.  A questi argomenti hanno fatto riferimento gli interventi di Mariella Enoc, Presidente del Bambino Gesù di Roma e Mario Colombo, Direttore Generale dell’Istituto Auxologico Italiano a cui il Cardinale Martini era particolarmente legato. Fra i presenti, in una sala Falck gremita, anche l’ArciVescovo di Milano Mario Delpini che nella sua  “Lettera a un Medico” recentemente pubblicata richiama molti dei temi cari al cardinale Martini in fatto di professione medica intesa come vocazione e la cura come relazione.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa