logo1

Abbandona mucca ferita, allevatore denunciato

 

 

E' successo nei giorni scorsi in Valle Vigezzo. All'allevatore bresciano 820euro di sanzioni

 





mucca

Denunciato dai Carabinieri Forestali di Santa Maria Maggiore  per abbandono di animali un pastore di 26 anni di Legnano. Circa due settimane fa, durante il trasporto di circa trenta bovini dalla Lombardia ai pascoli della Valle Vigezzo ha provocato accidentalmente la caduta di una mucca da una scarpata. L’animale, che non riusciva più muoversi a causa delle ferite riportate, è stato quindi abbandonato lungo la strada, provocando anche pericolo e disagio alla circolazione stradale. Si trovava infatti dietro una curva in via Fratelli Piazza nel Comune di Craveggia. Venendo avvisati dell’accaduto i militari della Stazione di Santa Maria Maggiore sono immediatamente intervenuti sul posto per mettere in sicurezza l’area e contattare il medico veterinario dell’A.S.L. reperibile. L’animale aveva riportato lesioni troppo gravi ed è quindi stato abbattuto da un macellaio della zona. Il pastore è stato individuato e contattato telefonicamente si è completamente disinteressato della sorte dell’animale, senza rendersi disponibile a collaborare. Oltre alla denuncia, al pastore e al proprietario dell’animale, che è titolare di un’azienda agricola di Brescia,  sono state comminate sanzioni amministrative per violazione al codice della strada per un ammontare di  820 euro. 

 

Maria Elisa Gualandris 
Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa