logo1

Ai domiciliari, evade. Torna ai domiciliari in attesa di processo

Protagonista Omar Piccoli, già condannato per l'omicidio preterintenzionale di Marino Gallarotti

 

verbania tribunale4

Gli erano stati concessi i domiciliari, ma è evaso ed è stato arrestato, Omar Piccoli, 25 anni. Il giovane sei mesi fa era stato condannato a 9 anni e 7 mesi per l’omidicio preterintenzionale del settantaseienne Marino Gallarotti e  qualche mese prima a 1 anno e 10 mesi per stalking nei confronti della ex fidanzata. Qualche tempo fa è uscito dal carcere per casa sua a Nonio. Ieri i Carabinieri della Stazione di Omegna si sono presentati per un controllo intorno alle 17,20 e non lo hanno trovato. Hanno atteso fino alle 20, quando il giovane si è presentato con la madre. E’ quindi stato arrestato. Si è giustificato dicendo che la madre mentre faceva la spesa era stata colta da un malore e lui, a piedi, sarebbe corso fino a Crusinallo per raggiungerla.  Per questo l’avvocato Gabriele Pipicelli ha chiesto che l’arresto non venisse convalidato perché l’evasione sarebbe stata causata da motivi di necessità. La pm Anna Maria Rossi ha invece chiesto la convalida e la custodia cautelare in carcere alla luce dei suoi precedenti. Il giudice Rosa Maria Fornelli ha convalidato l’arresto e lo ha rimandato ai domiciliari. Udienza rinviata per il processo per l’evasione per direttissima.  

Maria Elisa Gualandris

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa