logo1

Belgirate verso il commissariamento

 

Il consiglio comunale non ha approvato l'assestamento di bilancio

 

 

belgirate cons com

E’ durata solo 18 minuti la seduta consiliare di Belgirate, ormai l’ultima di questa legislatura. Infatti non è stato approvato l’assestamento di Bilancio in programma. La votazione è terminata in parità: cinque favorevoli e cinque contrari. E’ l’ultimo atto dell’Amministrazione guidata da Valter Leto e, dopo la sua morte, Walter Palazzetti. Il comune di poco meno di 500 anime si appresta così ad accogliere il commissario prefettizio che sino a primavera sbrigherà la normale amministrazione. La serata, meglio quei pochi minuti, sono scorsi con scaramucce tra Flavia Filippi e Ornella Oldani contro il vicesindaco Palazzetti. All’accusa che già aveva presentato Leto, prima del suo decesso, di un debito lasciato dall’Amministrazione Filippi, di poco superiore ai 170 mila euro, la leader dell’opposizione ha replicato:<Anche questa Amministrazione sta lasciando un debito di 300 mila euro e 400 mila euro di mutui>. Insomma tutti i tentati di Palazzetti di ricucire per evitare l’arrivo del commissario non sono andati a buon fine. <Io non mi dimetto come chiede l’opposizione – ha detto il Vicesindaco – in quel caso rimarrebbero in carica i cinque consiglieri dell’opposizione, il paese andrebbe nelle loro mani, un gruppo che non ha ottenuto il consenso della popolazione di Belgirate>. A stento si sono contenuti i mormorii di una trentina di persone nella sala dedicata a Luigi Prini , sindaco del paese dal 1970 al 1996. Il Prefetto Igino Olita aveva dato tempo sino al 28 agosto per l’approvazione dell’assestamento di Bilancio, in caso contrario avrebbe provveduto a norma di legge. E’ quasi certa quindi la nomina di un commissario in pectore che porterà avanti il minimo di routine per arrivare alle Amministrative di primavera. In questo caso sarebbe la prima volta di un commissariamento di Belgirate dopo la sua storia, nata nel 1949 quando il paese ha votato l’autonomia da Lesa.

 

F.f.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa