logo1

Monitorare il patrimonio arboreo in prossimità di centri abitati e strade, cresciuto a dismisura, per prevenire quanto accaduto nel nubifragio di lunedì

Gli agronomi di VCO e Novara spiegano che è possibile e mettono a disposizione di amministrazioni e privati cittadini le proprie competenze 
 
 
 
maltempo albero
 
Monitorare il patrimonio arboreo in prossimità di centri abitati e strade, in alcuni casi cresciuto a dismisura, al fine di prevenire, nel limite del possibile, quanto accaduto nel nubifragio di lunedì. Gli agronomi di VCO e Novara spiegano che è possibile e mettono a disposizione di amministrazioni e privati cittadini le proprie competenze . La comunicazione arriva dal presidente dell'ordine locale degli agronomi Gian Mauro Mottini che parla di un patrimonio arboreo e di boschi presenti in spazi urbani e periurbani, anche con piante di grandi dimensioni; evidenzia il posizionamento in zone a volte poco o nulla adatte alle dimensioni raggiunte o allo stato vegetativo delle piante, da qui la necessità di controllare periodicamente gli alberi con tecniche che permettono di capire con un alto grado di attendibilità il loro stato di salute, prevenendo magari cadute rovinose con estremi rimedi quali il taglio e la loro sostituzione. Il tutto con tecniche agronomiche non invasive. 
<Il mutamento dell'ambiente con nuove costruzioni o viabilità, sottoservizi, spesso interagiscono negativamente con l'albero e costituiscono fattori di impatto negativi per la vita di una pianta> spiega Mottini.
Gli Agronomi e i dottori  Forestali sono gli unici professionisti abilitati ad operare in questo campo dato che che conoscono tecnicamente l'albero, le sue esigenze, le problematiche e caratteristiche specifiche. L'obiettivo, spiega Mottini, è fornire a chi amministra o al privato le misure  più idonee da adottare per evitare quello che finora da noi non è per fortuna accaduto, ovvero perdite umane a causa della caduta di alberi o parti di esse anche non in presenza di eventi temporaleschi eccezionali.

 
Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa