logo1

Settantaduenne gravissimo dopo un incidente a Comignago

 elisoccorso

Si tratta di un uomo residente a Parabiago che è stato elitrasportato all'ospedale Maggiore di Novara. Scontro frontale tra due auto, illeso il conducente dell'altra vettura

 

Un settantaduenne residente a Parabiago, in provincia di Milano, versa in gravissime condizioni all’ospedale Maggiore di Novara a seguito di un incidente stradale accaduto a Comignago alle 8.15 di stamani. Si è trattato di uno scontro frontale tra un’ Alfa 147 e una utilitaria alla cui guida c’era il pensionato, l’impatto è avvenuto lungo la strada provinciale n° 89, Borgo Ticino – Comignago, nei pressi del passaggio a livello della linea ferroviaria dismessa Arona – Santhià, adiacente al campo sportivo. A riportare le conseguenze più gravi è stato l’uomo alla guida dell’utilitaria, l’ambulanza medicalizzata della Cri di Arona, distaccata al 118, valutate le condizioni del ferito ha chiesto immediatamente l’intervento dell’elisoccorso che si è levato in volo dalla base di Borgosesia; issato a bordo, l’automobilista è stato trasportato al Dea del Maggiore di Novara. Per le lesioni riportate le sue condizioni sono disperate, anche se i medici del nosocomio novarese stanno tentando di tutto per mantenerlo in vita. Illeso l’autista alla guida dell’Alfa 147 che ha potuto fornire dettagli sulla dinamica dell’incidente. Le cause potrebbero essere una distrazione, un colpo di sonno o un malore del conducente dell’utilitaria che ha invaso al corsia opposta. Saranno i rilievi e le testimonianze raccolte dai carabinieri del Nucleo di Radiomobile di Arona a risalire alla dinamica e alle cause del sinistro.

 

di Franco Filipetto

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa