logo1

Asili nido Omegna, nasce Comitato genitori per il no alla chiusura

A Omegna dibattito aperto sulla situazione degli asili nido. Nasce un Comitato per scongiurare la chiusua del plesso di Crusinallo ma il Comune ribadisce: " scelta anti economica"

 

 

omegna nido

Da una parte i genitori che vogliono difendere l'asilo di Crusinallo, dall'altra l'amministrazione che, numeri e conti alla mano, difende e conferma la propria scelta della chiusura  a meno che non cambino le carte in tavola delle iscrizioni. Ieri si è svolta una riunione a Crusinallo per affrontare il delicato tema del futuro dell'asilo. " La situazione non è cambiata ed è chiarissima: con questi numeri- ha ribadito l'assessore alle politiche sociali ed alla scuola Sabrina Proserpio- è impossibile mantenere aperti due asili. Tanto più che, negli ultimi tre giorni, le iscrizioni confermate di bambini al servizio nido sono ulteriormente scese, passando da 51 a 48. Questo significa- prosegue la Proserpio- e l'ho detto ai genitori che la sola possibilità per far si che rimanga aperto anche l'asilo di Crusinallo e non solo quello di Cireggio è che si trovino undici nuovi iscritti, anzi quattordici alla luce dei nuovi numeri totali. Solo in questo modo può avere un senso mantenere le due strutture, senza che ci sia una perdita annua per il comune stimata in 80mila euro.  Non sono abituata a fare promesse che non possono essere mantenute: questa è la situazione reale e con la quale bisogna necessariamente fare i conti" I genitori da parte loro hanno annunciato la costituzione di un comitato nelle prossime ore. " Un comitato generale, dei due asili nido. Non ci arrendiamo e vogliamo perseguire tutte le possibilità per evitare la chiusura del nido di Crusinallo- hanno spiegato i genitori.

 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa