logo1

Gravellona, scontro Geraci-Nocilla dopo l'elezione di Morandi

gravellona municipio

A Gravellona la vittoria nettissima di Morandi, che ha ribaltato il verdetto di europee e regionali, ha provocato un autentico tsunami all'interno del centrodestra. Il leghista Geraci chiede le dimissioni di Nocilla

A Gravellona è già resa dei conti all'interno del centrodestra dopo la sconfitta nella tornata amministrativa, clamorosa nei numeri con il trionfo del sindaco uscente Gianni Morandi, che ha totalizzato il 65,23% delle preferenze mentre Salvatore Paolo Nocilla ha chiuso con il 34,77%. Un risultato che ribalta completamente il verdetto di europee e regionali, dove Lega-Forza Italia-Fratelli d'Italia avevano fatto il botto come in tutta la Provincia. Ecco che dunque l'esponente del Carroccio Mario Geraci va giù durissimo. " Se fossi in Nocilla non avrei il minimo dubbio: mi dimetterei immediatamente, perchè questa è una debacle senza precedenti frutto di scelte sbagliatissime.  Non si può ripartire da lui: serve un cambiamento immediato con una scossa, cè bisogno di persone nuove che abbiano voglia di intraprendere un percorso finalizzato alla ricostruzione di un centrodestra nuovo per Gravellona". Nocilla dal canto suo ha dichiarato che non si dimetterà. " Quando si perde si perde insieme: chiaro che vanno fatte della analisi e delle valutazioni, ma senza cercare un capro espiatorio. Non so se le responsabilità siano più mie o della lista: so però che tutti ci hanno messo la faccia e l'impegno in questa campagna elettorale. Ora da parte mia assicuro una opposizione responsabile e costruttiva: sosterrò l'amministrazione di Morandi, cui faccio i complimenti per la vittoria, quando saranno presi dei provvedimenti positivi per la nostra città- l'analisi di Nocilla. In consiglio comunale per la maggioranza entrano Maria Cristina Franchi, Luca Forcina, Anna Di Titta, Roberto Birocco, Ernesto Meazza,Mattia Nobili,  Sophie Baccarin, Paolo Ciana mentre per la minoranza ci saranno Salvatore Paolo Nocilla, Paola Battaglia, Mario Geraci ed Antonio Labriola

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa