logo1

Piemonte al voto

Quattro i candidati in lizza per la più importante poltrona di piazza Castello 

torino palazzolascaris

 

Quattro candidati presidente, quattordici liste, 537 candidati circoscrizionali . Sono i numeri delle elezioni regionali in Piemonte, che domani chiameranno al voto oltre 4,3 milioni di cittadini. Si può votare dalle 7 alle 23, presentandosi al seggio con un documento d'identità valido e con la tessera elettorale .

 

E' eletto presidente della Giunta regionale il candidato che ha conseguito il maggior numero di voti validi. Il Consiglio regionale è composto da 50 consiglieri. 40 sono assegnati nelle circoscrizioni provinciali con il sistema proporzionale. 10, il così detto listino del presidente, sono assegnati col sistema maggioritario. Questa assegnazione maggioritaria si dimezza a 5 seggi (e cioè i primi 5 candidati del listino) nel caso in cui le liste provinciali collegate al presidente eletto abbiano già ottenuto 25 dei 40 seggi proporzionali.

Resta da dire che le circoscrizioni sono otto. A quella di Torino, spettano 21 seggi, 5 a Cuneo , 4 Alessandria, 3 a Novara, 2 ad Asti, Biella e Vercelli uno al Vco. È prevista una soglia di sbarramento del 3% dei voti validi per il gruppo di liste provinciali, a meno che tale gruppo sia collegato a una lista regionale che ha superato la percentuale del 5%. È eletto consigliere anche il candidato alla carica di presidente della Giunta regionale che ha conseguito un numero di voti validi immediatamente inferiore a quello del candidato proclamato eletto presidente.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa