logo1

Elezioni, per tanti Comuni del Vco esiste il pericolo " quorum "

Sono 27 i Comuni dove c’è un solo candidato sindaco. Se non vota il 50%+ uno degli aventi diritto, arriverà il Commissario

urna1

 

Un appello agli elettori perché domenica si rechino alle urne. Nulla di particolare a pochi giorni dal voto, se non fosse che la lettera, mira a scongiurare il rischio commissariamento in un piccolo comune montano dove, alle amministrative del 26 maggio, in lizza c’è una sola lista. La lettera in questione porta la firma del sindaco Bruno Stefanetti, primo cittadino uscente di Varzo. La missiva è arrivata nelle cassette delle lettere dei varzesi in queste ore. Nel capoluogo divedrino come in altri 26 comuni del Verbano Cusio Ossola ci sarà un solo aspirante sindaco a chiedere fiducia agli elettori. Qui il temuto avversario dunque il quorum. Se alle urne non dovesse recarsi il 50% + 1 degli aventi diritto al voto, ci sarebbe il Commissariamento del Comune. Almeno un anno, sino alla prossima tornata elettorale. Ed è qui che nasce l’appello di Stefanetti. “ Questa situazione – scrive nelle lettera – non è bella. Perché democrazia è confronto di idee ma, purtroppo, se ne deve prendere atto ed agire comunque nell’interesse di Varzo, esprimendo democraticamente il vostro voto a favore del sottoscritto o, se non convinti ,votando scheda bianca o nulla. Ma esprimendo comunque il vostro voto “. E’ lo spauracchio del Commissariamento quindi a dettare le poche righe inviate ai varzesi. “ Varzo – dice ancora Stefanetti - sarebbe amministrata non da un Sindaco ma da un Commissario designato dalla Prefettura e sicuramente non a conoscenza delle problematiche del paese “. E se Stefanetti si è affidato alla più tradizionale carta e penna un altro sindaco, Alessandro Lana, primo cittadino uscente a Piedimulera è ricorso ai più moderni messaggi audio per invitare la popolazione al voto.

 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa