logo1

Carabinieri Domo: due denunciati e un segnalato alla Prefettura per detenzione di stupefacenti

Inoltre, i militari della Stazione di Santa Maria Maggiore hanno denunciato per furto aggravato un vigezzino, aveva rubato soldi dal portafoglio di un amico
 
 
 
carabinieri automobile
 
Due denunciati e un segnalato alla Prefettura per detenzione di stupefacenti. I Carabinieri della Compagnia di Domodossola hanno intensificato i controlli. A Crevoladossola è stato denunciato un ventiquattrenne, A.P. Il giovane era alla guida di un’auto con targa svizzera. I militari, notando il suo atteggiamento nervoso, hanno deciso di approfondire gli accertamenti. E’ emerso che il giovane, per evitare le sanzioni previste dal Codice della Strada per chi utilizza autoveicoli con targa estera nel nostro Paese, aveva falsamente dichiarato di essere un cittadino iscritto all’A.I.R.E. (L’Anagrafe Italiana dei Residenti all’Estero). I realtà i militari del comandante Davide Lazzaro hanno accertato che era residente in Italia, a Domodossola. Per lui denuncia penale per falsa dichiarazione a pubblico ufficiale e multa di 500 euro per la violazione al codice della strada.
 
Inoltre, i militari della Stazione di Santa Maria Maggiore hanno denunciato per furto aggravato D.P. 25enne, originario della Val Vigezzo. Il giovane si trovava in un bar del paese quando ha visto arrivare un amico, trentottenne, anche lui frequentatore abituale del locale. Mentre prendeva una sigaretta, appena sceso dalla macchina, però, al trentottenne era caduto il portafogli. Il 25enne, contrariamente a quanto un “amico” avrebbe fatto, invece di avvertire il legittimo proprietario, ha salutato tutti e se ne è andato dal bar, raccogliendo però il portafogli senza che nessuno lo notasse. Dopo aver preso i soldi, ha ributtato il portafogli proprio dove era caduto. Il trentottenne al momento di pagare il caffé, ha cercato il borsellino e quando ha visto che non c’erano più i soldi. Ha chiamato i militari che attraverso testimonianze e filmati delle videocamere sono risaliti al venticinquenne. Infine, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno segnalato alla Prefettura un ventenne per uso personale di stupefacenti. In zona Cappuccina, a Domodossola, i militari hanno notato un’auto con due uomini in una via isolata. A bordo due 20enni, uno dei quali aveva in mano una dose di hashish che ha cercato invano di nascondere in un pacchetto di gomme da masticare, buttato sotto il sedile.
 
di Maria Elisa Gualandris 
Pin It

GUARDA LA TV LIVE

Ultime news

Mercoledì, 20 Novembre 2019
Arona. Riaperta al transito la SS 33
Mercoledì, 20 Novembre 2019
Pedone investito a Gravellona Toce
Mercoledì, 20 Novembre 2019
Omegna, Asl ha presentato il piano criticità
Mercoledì, 20 Novembre 2019
Sanità. Pd replica a Pizzi

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa