logo1

Due giovani investiti sabato notte a Intra, non sono gravi

 verbania investiti intra
 
 
Intanto è stata denunciata per guida in stato di ebbrezza, e il suo tasso alcolemico era tre volte il limite consentito dalla legge, la ragazza alla guida della Opel che è finita contro una Fiat 500 nel pomeriggio di lunedì a Cannero Riviera
 
 
Fortunatamente non sono in pericolo di vita i due ragazzi investiti da un'auto sabato, a mezzanotte, a Intra, sul lungolago. Stavano attraversando sulle strisce davanti alla gioielleria Clivio quando un'auto, una Fiat 500, che procedeva in direzione di Pallanza, li ha urtati. Alla guida dell'auto una ragazza, classe 1995. I due giovani, classe 2000 e 2001, sono finiti a terra. Immediati i soccorsi da parte dell'ambulanza del 118 e dei Vigili del fuoco. I due giovani inizialmente sembravano molto gravi, poi fortunatamente è emerso che si trattava di lesioni di media entità. Sono stati portati in ambulanza al Dea del Castelli. La ragazza alla guida dell'auto è stata sottoposta all'alcol test dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile che conducono le indagini ed è risultata negativa. Probabilmente la causa dell'incidente è stato un attimo di distrazione. 
Intanto è stata denunciata per guida in stato di ebbrezza, e il suo tasso alcolemico era tre volte il limite consentito dalla legge, la ragazza alla guida della Opel che è finita contro una Fiat 500 nel pomeriggio di lunedì a Cannero Riviera. L'incidente è stato ripreso da una ragazza sull'auto che arrivava dietro di lei, nel quale si vede chiaramente la sua auto che sbanda a ogni curva, invade l'altra corsia, fino all'inevitabile impatto con un'altra auto. Non grave la ragazza a bordo della 500. Il video è diventato ben presto virale. Molti commentatori se la sono presa con le due giovani che hanno ripreso, che non avrebbero fatto nulla per fermare l'auto impazzita. Non avrebbero potuto fare niente, e hanno svolto correttamente il loro dovere chiamando subito il 112 appena si è verificato l'impatto. Inoltre, il video che hanno realizzato sarà sicuramente una prova utile per le indagini. 
 
di Maria Elisa Gualandris
Pin It

GUARDA LA TV LIVE

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa