logo1

Disservizi nella raccolta rifiuti in alcuni comuni del Vco

Il tema è emerso nel corso dell'assemblea dei sindaci del Coub

coub

 

Un invito a non tollerare il comportamento della ditta che ha subappaltato la raccolta rifiuti. E' quanto emerso dall'assemblea di ieri dei sindaci del Coub, il consorzio di bacino, in merito al cambio di gestione di alcuni servizi prima svolti dalla cooperativa Risorse, affidati alla torinese Sea. La vicenda nasce con la gara d'appalto bandita da ConSerVco nel 2018 per il servizio di raccolta rifiuti in alcuni comuni del Vco. La migliore offerta era stata presentata da Sea, che si era anche assunta l'impegno di assumere i lavoratori che sarebbero rimasti altrimenti senza occupazione. Ci sono state poi alcune vicende sindacali sul contratto da applicare. La gara però aveva già suscitato polemiche, tanto che era stato proclamato lo stato di agitazione. Il contratto applicato infatti comportava una riduzione della retribuzione. Primo fra tutti il maggior azionista, il Comune di Verbania: "Dall'incontro di ieri - spiega il sindaco Silvia Marchionini - è arrivato il chiaro mandato a ConserVco di controllare e sazionare la ditta che ha vinto l'appalto per la raccolta rifiuti fuori da Verbania. L'insoddisfazione è generale e il comportamento non è tollerabile". 

 Maria Elisa Gualandris

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa