logo1

Affissioni abusive a Verbania, controlli a tappeto a 15 giorni dalle elezioni

Annunciata multa per il comitato che sostiene Albertella, già arrivata una contravvenzione per il candidato Brignone che farà ricorso

 verbania intra aerea

A 15 giorni dalle elezioni controlli a tappeto a Verbania contro le affissioni abusive di manifesti elettorali. E' stato deciso stamattina in Prefettura nel corso della riunione del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica, presieduto dal Prefetto Iginio Olita, cui hanno partecipato i vertici delle forze dell'ordine. Affrontato, tra gli altri, proprio il tema della propaganda elettorale abusiva. Anche a seguito di esposti pervenuti presso gli uffici di Villa Taranto, disposti servizi di controllo capillari delle forze dell'ordine con l'obiettivo di garantire il pieno rispetto della normativa vigente. Il Prefetto ha inoltre invitato le polizie locali ad intensificare i controlli per punire le eventuali violazioni per le quali sono previste sanzioni amministrative.

La sede del comitato elettorale del candidato del centro destra è stata avvisata dalla Polizia Municipale dell'arrivo di una sanzione amministrativa per le affissioni di volantini a Trobaso. Notifica che però, riferisce Giandomenico Albertella, al momento ancora non è arrivata. Ha ricevuto la multa invece il candidato di Una Verbania Possibile Renato Brignone, per una cifra tra 200 e oltre mille euro, lo stesso annuncia il ricorso al Prefetto, parla di affissione prima della numerazione dei tabelloni per la quale il competente ufficio gli aveva riferito del rischio non di una contravvenzione ma solo di rimozione, aggiunge di essersi mosso immediatamente per la rimozione dopo l'avviso dei vigili. Abbiamo contattato telefonicamente gli altri aspiranti sindaco a Verbania: nessuna contravvenzione risulta al momento per la candidata del centro sinistra Silvia Marchionini, per quello del Movimento 5 Stelle Roberto Campana, per il portacolori di Comunità.Vb Patrick Rabaini, per la candidata del Grande Nord Loredana Brizio e per Vladimiro di Gregorio portacolori del Partito Comunista Italiano.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa