logo1

Ponte Meggiana: entro il 20 maggio completamento della maxi trave portante

Stamattina nuova interruzione totale del traffico per il montaggio di una gigantesca gru. Il 2 maggio l'avvio della posa del segmento verso Macugnaga del ponte

 

piedimulera meggiana

 

Stamattina nuova chiusura totale della provinciale 66 della Valle Anzasca: provedimento necessario al completamento del montaggio di una mastodontica gru che servità, nei prossimi giorni, alla posa del segmento verso Macugnaga del viadotto di Meggiana. Il punto dei lavori con il consigliere provinciale con delega alla viabilità Rino Porini. Ricordiamo che il cantiere è in capo alla ditta Cogeis SPA.

Tra marzo e aprile posato il segmento iniziale del viadotto verso valle, giovedì 2 maggio con l'ausilio della grande gru si inizieranno i lavori per il segmento a monte, una fase che non creerà intralcio alla viabilità.

Saranno necessarie ancora un paio di giornate di chiusura totale parziale, non ancora definite.

Una volta posate le parti distali si completerà la parte centrale con la posa di altri 2 segmenti, potremmo paragonarlo ad una sorta di "Lego": vantaggio principale di questa tecnica è, in un punto con un salto di oltre 100 metri, la possibilità di realizzare l'intervento senza la necessità di impalcatura ma procedendo a incastro; per la prima volta questa tecnologia viene applicata in zona.

Quando la maxitrave sarà posata verranno realizzati la soletta, le protezioni e altro. Il nuovo viadotto, dopo anni di attesa tra burocrazia e interruzioni del cantiere, dovrebbe essere transitabile negli ultimi mesi del 2019, verso ottobre/novembre.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa