logo1

Potenziamento dell'acquedotto di Viganella

Gli interventi sono stati illustrati a Borgomezzavalle dall'amministrazione comunale e da Acqua No Vco

 
 
borgomezzavalle acqua
 
Il Comune di Borgomezzavalle e Acqua Novara.VCO S.p.a. comunicano che sono in programma diverse iniziative per il potenziamento dell’acquedotto di Viganella, per la risoluzione definitiva dei problemi segnalati. 
In particolare, si evidenzia che nel corso del 2018 sono stati realizzati investimenti per complessivi 10.000,00 euro per l’estensione della rete acquedottistica finalizzata ad alimentare la località Alberobello e per la posa di un impianto ad ultra violetti.
Nel 2019 sono invece state programmate opere per il ripristino di sorgenti per la spesa complessiva presunta di euro 8.000,00, oltre che inerenti ad impianti di disinfezione per le località Viganella, Rivera e Prato per l’ammontare di euro 15.000,00 circa.
A ciò si aggiunge l’intervento di regolarizzazione e messa in esercizio della presa Val Maiasca, che costituirà, quindi, una nuova fonte di approvvigionamento idrico per Viganella. 
I lavori consisteranno nella messa in sicurezza della strada di accesso alla presa e nell’installazione di un nuovo impianto di filtrazione per un importo di circa 100.000 euro, con un termine stimato di realizzazione di un anno, compatibilmente con i tempi richiesti per la fase autorizzatoria.
Il Sindaco è soddisfatto di questa definitiva soluzione della problematica e informa, infine, che verrà realizzata una centralina sull’acquedotto in frazione Seppiana che consentirà al Comune di conseguire significative entrate con un modesto investimento.
Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa