logo1

Arpa : su alpi Pennine e Lepontine forte rischio valanghe

Riaperta nel pomeriggio la statale del Sempione anche se sarà monitorata. Strada chiusa a Goglio per Devero e a Canza per Riale

Dopo la neve l’allerta valanghe. Così dice il bollettino di Arpa Piemonte che indica con il colore rosso ( forte ) il pericolo sulle alpi di casa nostra. L'allerta è scattata ieri nelle Valli Divedro, Antigorio e Formazza. A Trasquera, sino al pomeriggio di oggi la statale del Sempione, da Iselle al confine, è rimasta chiusa al traffico. Si temeva la montagna potesse scaricare la neve caduta ieri, arrivando ad ostruire il passaggio sulla strada internazionale. C’è voluto il sorvolo di un elicottero questa mattinacon a bordo la Commissione valanghe del Comune divedrino per capire l’effettiva situazione. Gli esperti hanno dato il via libera alla riapertura ma, la chiusura, scatterà se dovessero mutare le condizioni atmosferiche con un brusco innalzamento delle temperature. La commissione ha poi prescritto il monitoraggio del versante. Quello che la Valle Divedro conosce come il “velo di sposa” . E’ uno dei 4 punti a rischio valanga fra Iselle e Paglino. Il versante è già teatro in passato di enormi valanghe come quella di inizio anni ‘80. E’ stato così deciso che la montagna sarà monitorata da personale messo a disposizione dal Comune di Trasquera. La postazione scelta è quella di Bugliaga. Da qui si verificherà la situazione. Resta invece chiusa al traffico la provinciale Goglio Devero. Così come la statale 659 della Formazza fra Canza e Riale. In entrambi i casi la situazione è stata oggetto di valutazione da parte delle locali Commissioni valanghe.

 

 iselle paese

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa