logo1

A Verbania la "terza via" sarà a sinistra

Un' alternativa a centrodestra e Pd alle prossime amministrative. E’ la proposta concreta alla quale stanno lavorando diversi gruppi e persone della sinistra. Brignoli proposto come candidato sindaco dice: "Ci devo pensare"

brignoli diego ok

 

Una “terza via”, alternativa a centrodestra e Pd. E’ la proposta concreta alla quale stanno lavorando diversi gruppi e persone della sinistra. Un progetto che ha preso vita qualche mese fa e che si sta concretizzando. Ci sono già state delle riunioni, durante le quali sarebbe stato indicato Diego Brignoli come candidato sindaco. Il diretto interessato non si sbilancia: “Indicano me, è vero, ma al momento sto valutando. E’ una decisione che prenderemo entro questo mese. Ci vogliono diverse condizioni: un gruppo forte, che si metta a lavorare, un programma e un percorso e chiaramente un candidato. Ma dato che sono contro i personalismi non dico che devo essere io”. Brignoli ha intrapreso un percorso politico in Liberi e Uguali e in particolare nel gruppo di Articolo 1: “Sto promuovendo incontri e momenti di approfondimento sull’educazione civica, la cultura politica e il dialogo, di cui abbiamo bisogno. Ci vorrà tempo, ma amo dedicarmi a questa attività. Capita che questo cammino incroci gli appuntamenti elettorali, come in questo caso le regionali, le europee e le comunali. Gli schieramenti varieranno a seconda dei luoghi”. Per Verbania Brignoli si era impegnato già nel 2014, sfidando alle primarie Silvia Marchionini. Alle elezioni comunali era stato il candidato che aveva ottenuto il maggior numero di preferenze, 383. Sicuramente la sua candidatura potrebbe impensierire il Pd.

 

di Maria Elisa Gualandris

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa