logo1

Emblematici, Omegna ci riprova

 Il progetto dovrebbe interessare il centro storico. Entro fine febbraio la giunta Marchioni presenterà il suo progetto

omegna municipio1

 

 

Omegna ci riprova. Con la speranza che il finale sia diverso dall'ultima volta, quando la città, divisa sul progetto, perse il contributo dei bandi emblematici della Fondazione Cariplo: si salvò solamente la parte del progetto relativa alla Parrocchia.  Entro la fine del febbraio la giunta Marchioni presenterà il suo progetto per i nuovi emblematici. Bocche cucite sul progetto, che dovrebbe essere redatto da un noto architetto omegnese. Le sole informazioni che  emergono è che il tutto sarà legato al centro storico, per un recupero ed una vera valorizzazione, forse con un percorso museale particolare. " Ci stiamo lavorando- le uniche parole che si lascino sfuggire il sindaco e gli assessori  Mattia Corbetta e Sara Rubinelli- e confidiamo di poter riunire tutta la città intorno a questo progetto, che ha l'obbiettivo di includere e di fare comunità". Anche Gravellona strizza l'occhio ai nuovi emblematici, pur sapendo che dopo aver già avuto un finanziamento corposo per il nuovo asilo un bis sarebbe difficile.  L'amministrazione Morandi punta ancora sull'edilizia scolastica. " Al di là dell'emblematico, la nostra volontà- hanno spiegato recentemente il primo cittadino  e l'assessore Cristina Franchi-è quella di dare finalmente una nuova palestra agli studenti delle elementari. C'era stata già un'ipotesi legata alla precedente amministrazione che era sfumata, noi ora vorremmo costruire un nuovo edificio, che ospiti la palestra ed anche delle aule, in un'area a fianco dell'attuale plesso, dismettendo l'edificio più vetusto e meno funzionale. Un altro nostro sogno è quello di creare un percorso ciclopedonale che colleghi tra loro tra tutte le strutture scolastiche presenti in città: il nuovo polo dell'infanzia, le elementari e le medie".

 

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa