logo1

Arresto della Polizia di Frontiera di Domodossola

 domodossola polizia commissariato

 

In manette un cittadino del Mali per possesso di documenti falsi e sostituzione di persona. E' in carcere a Verbania

 

 

Arresto della Polizia di Frontiera di Domodossola nella notte tra sabato e domenica a bordo di un treno proveniente da Zurigo e diretto a Milano. Nel corso di un controllo, gli uomini del commissario capo Paolo Maìsto hanno identificato uno straniero che mostrava un passaporto senegalese e un permesso di soggiorno italiano "genuini", mentre aveva con sé una carta di identità italiana valida per l'espatrio che appariva contraffatta. Su tutti i documenti però non c'era la sua foto. Il giovane è stato fermato per un controllo dal quale è risultato che la carta di identità era falsa. Ha ammesso di non essere senegalese, ma originario del Mali. E' stato arrestato per possesso di documenti falsi e sostituzione di persona e si trova in carcere a Verbania. 

 

di Maria Elisa Gualandris

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

Ultime news

Sabato, 07 Dicembre 2019
Acceso l'albero di Natale a Pallanza
Sabato, 07 Dicembre 2019
Ottimo l'avvio di stagione sugli sci
Sabato, 07 Dicembre 2019
Droga: un arresto e una denuncia
Sabato, 07 Dicembre 2019
Sfere: i Presepi sull'acqua di Crodo

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa