logo1

Investimenti pubblici per Granerolo

L'amministrazione Morandi stanzia 400mila euro per migliorare impiantistica e pavimentazione

 

granerolo

400mila euro per riqualificare la borgata alpina di Granerolo: il consiglio comunale di Gravellona Toce ha dato l’ok per la partecipazione della frazione al bando per il piano di sviluppo rurale indetto dalla regione Piemonte e destinato alle Unioni Montane. Se la domanda di Granerolo venisse accettata, verrebbero svolti una serie di interventi al nucleo storico del paese. “Interverremmo per una cifra vicina ai 200mila euro sulla pavimentazione e sull’impiantistica – ha spiegato nel corso dell’ultimo consiglio comunale il sindaco gravellonese Gianni Morandi –. I restanti fondi verrebbero utilizzati per la riqualificazione del parco giochi”. Il 90% dei 400mila euro deriverebbe dal bando, mentre l’ultimo 10% verrebbe assicurato dal comune. “Avevamo provato ad inserire anche Pedemonte tra le borgate alpine, ma ormai fa parte dell’agglomerato del centro di Gravellona Toce” ha precisato Morandi. L’ordine del giorno per la candidatura di Granerolo è stato votato all’unanimità con la richiesta delle minoranze di condivisione dei progetti nel caso in cui vengano finanziati. Per l’Unione Montana Cusio Mottarone, di cui fa parte Gravellona Toce, sono state presentate le candidature di altre due borgate alpine, quella di Gattugno di Omegna e di Piana dei Monti di Madonna del Sasso. Nel caso di Gattugno previsti lavori per 200mila euro distribuiti tra la piazza e un ex stabile comunale sito vicino al circolo.

 

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa