logo1

"Magliette Rosse" in corteo a Intra

Hanno manifestato per dire no al Decreto Salvini. "Noi siamo per accogliere" lo slogan

 

verbania maglietterosse

Magliette rosse, ma anche cappellini e sciarpe oggi nel centro di Intra per dire No al Decreto Legge Salvini. Un colore per rispondere all’appello #magliettarossa.“Noi siamo per accogliere” lo slogan della cinquantina di manifestanti che, partiti da Piazza Ranzoni, si sono mossi lungo le vie del centro.

L’iniziativa è stata promossa da associazioni, comitati, comuni, partiti politici, realtà del territorio anche religiose, una battaglia pacifica perché il Parlamento respinga il cosiddetto “Decreto Salvini”. Si tratta secondo i promotori di un documento che alimenta l’odio nei confronti di persone che fuggono da conflitti creati da una politica economica e sociale che genera miseria e fame, che alimenta l’illegalità e la sicurezza, strumentalizzando il disagio dei cittadini.

“Noi siamo per un’accoglienza pubblica diffusa sul territorio e gestita dai Comuni” hanno spiegato in un volantino, “Siamo per un mondo -hanno proseguito – dove tutti coloro che lo desiderano possano muoversi liberamente”.

“Quelli che chiamiamo migranti sono persone che spesso si occupano dei nostri bambini, curano i nostri anziani e i nostri disabili. Sono lavoratori che contribuiscono a pagarci le pensioni. Molti svolgono lavori faticosi, usuranti, nocivi. Insieme ai migranti possiamo garantirci il futuro” queste le loro ragioni. I manifestanti hanno aggiunto di volere un Paese dove le diversità possano convivere, “dove la nostra civiltà, a nostra cultura, la nostra democrazia, nate dalla Lotta di Liberazione e dalla Resistenza, siano ancora garantite dalla Costituzione Italiana”. Hanno concluso: “Lottiamo perché siano mantenute integre, applicate e realmente non svuotate dei loro contenuti, come di fatto sta avvenendo”.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa