logo1

Mazze e coltelli in auto, denunciato ucraino

La Polizia era intervenuta per una lite nei pressi di piazzale Flaim

mazze coltelli polizia

 

In macchina aveva mazze da golf, una mazza da baseball, coltelli, forbici, un taglierino e addirittura un taser: la Polizia ha denunciato un giovane ucraino, R.V., di vent'anni. Il controllo è scattato ieri sera in Piazzale Flaim a Intra, poco dopo le 21. A chiamare il numero di emergenza alcuni cittadini che segnalavano una lite in corso tra due ragazzi e altri passanti. Giunti sul posto gli uomini della Volante hanno trovato il ventenne in compagnia di un connazionale di 18 anni. Il ventenne inizialmente ha detto di non avere i documenti, poi, visto che i poliziotti gli hanno detto che li avrebbe dovuti seguire in Questura, ha ricordato di averli in auto. Gli agenti del Commissario capo Giuliano Ciraldo, notando il nervosismo dei due, hanno deciso di approfondire il controllo perquisendo l'auto. Così è saltato fuori dal bagagliaio della Fiat Punto del ventenne un piccolo arsenale. Inoltre, nell'aletta parasole del sedile del conducente, c'era una bustina contenente mezzo grammo presumibilmente di cocaina. Tutto è stato sequestrato e l'ucraino dovrà rispondere di porto abusivo di armi e oggetti atti a offendere ed è stato amministrativamente segnalato per la droga. Inoltre, gli è stata ritirata la patente. 

 

Maria Elisa Gualandris

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa