logo1

Arona intitola la piazza dell'Orologio a Sergio Viera de Mello

Il funzionario Onu ucciso a Baghdad nel 2003. Domani ad Arona anche l'ex ministro Staffan De Mistura

vconotizie 00

 

La Città di Arona dedica una giornata, il 12 ottobre 2018, alla figura di Sergio Vieira de Mello, il rappresentante speciale dell’ONU in Iraq che perse la vita a Baghdad durante un attacco alla sede delle Nazioni Unite. Era il 19 agosto 2003, con lui morirono altre 21 persone mentre furono più di 150 i feriti. L’attentato è stato uno tra i più tragici nella storia delle Nazioni Unite. Cinque anni dopo l’Assemblea Generale ha istituito la Giornata internazionale dell’aiuto umanitario per riaffermare l’importanza del lavoro degli operatori umanitari e onorare la memoria di coloro che hanno perso la vita in difesa della pace. Sergio Vieira de Mello era entrato nell’ONU nel 1969. Aveva condotto importanti missioni umanitarie e di mantenimento della pace in Bangladesh, Bosnia, Cambogia, Cipro, Timor Est, Libano, Mozambico, Perù e Ruanda. Era Alto Commissario per i diritti umani quando ricevette l’incarico di rappresentare le Nazioni Unite in Iraq. Arrivato a Baghdad, si era presentato  così: “Sono qui con il compito di assistere il popolo iracheno a ottenere la libertà e la possibilità di essere padrone del proprio destino”. Sergio Vieira de Mello, spesso diceva: “Vado a cercare guai. Perché nei guai trovo la verità e la realtà dei fatti. Viviamo in tempi spaventosi e la paura è il nostro peggior consigliere”. Di lui ha detto Bernard Kouchner: “Sergio è morto, e per noi è morto come muore un attivista, non come un burocrate internazionale. Un attivista dei diritti umani e della pace e un uomo giusto che ha lottato contro ogni forma di estremismo”. L’Amministrazione Comunale di Arona ha deciso di intitolare una piazzetta, sul lungolago della città, a questa importante figura venerdì 12 ottobre 2018. Un importante tributo a un uomo che ha sacrificato la vita per la pace, il dialogo e la protezione dei diritti umani. Al mattino alle 10 è previsto un incontro con le scuole superiori aronesi e la proiezione del film documentario sulla vita di Sergio Vieira de Mello con il commento di Andrea Angeli il peacekeeper che per primo ha fatto conoscere più da vicino all’Amministrazione Comunale di Arona la figura di Vieira de Mello. Nel pomeriggio si terrà una conferenza pubblica alle 17.30 con gli interventi di Staffan De Mistura, inviato speciale dell’ONU per la Siria;  Carlo Cabigiosu, generale dell’Esercito Italiano e il peacekeeper Andrea Angeli. Interverrà Alberto Gusmeroli, sindaco di Arona e parlamentare della Camera dei Deputati. Modererà Simona Arrigoni, giornalista di 7Gold. La giornata intende essere un approfondimento, non solo sulla figura umana e professionale di Sergio Vieira de Mello, ma anche sull’insostituibile ruolo nell’Onu.
Alle 19 è prevista la cerimonia di intitolazione della piazzetta ove è ubicata la “Torre dell’orologio”.

 

 

F.F. talia

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa