logo1

Chiamparino sul referendum del 21 ottobre

Dice: "Noi proponiamo per questa provincia un percorso di valorizzazione della specificità montana per sviluppare una maggiore autonomia del territorio"

tecnoparco chiamparino

 

Il presidente regionale Sergio Chiamparino stamane si è espresso a Verbania circa il referendum Pro Lombardia del prossimo 21 ottobre. "Prendiamo atto della decisione da parte della comunità del Vco e la rispettiamo - ha detto -. Noi proponiamo per questa provincia un percorso di valorizzazione della specificità montana per sviluppare una maggiore autonomia del territorio. Non siamo riusciti ad avviare prima il processo perché siamo partiti con una zavorra finanziaria senza precedenti, pari ad un disavanzo di 11,5 miliardi di euro. Tuttavia, nel corso del nostro governo non siamo stati lontani dal Vco e abbiamo compiuto o stiamo per compiere investimenti importanti. Dal punto di vista sanitario, ad esempio, abbiamo posto le basi per garantire un futuro al Vco con la realizzazione di un ospedale unico". Chiamparino ha anche annunciato di essere pronto a sedersi al tavolo con tutte le altre forze politiche regionali e provinciali per cambiare la legge elettorale della Regione al fine di garantire la rappresentanza di ogni provincia all'interno del consiglio.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa