logo1

Maggia, alcune classi a Baveno ed altre al Rosmini di Stresa

Cinque classi dell’indirizzo turistico trasferite presso lo stabile delle ex scuole elementari messo a disposizione in comodato d’uso gratuito dal comune di Baveno, mentre il comune di Stresa si impegnerà, in accordo con i padri rosmininai, ad eseguire, a proprie spese, nel minor tempo possibile e per la durata dell’intero anno scolastico, gli interventi necessari all’utilizzo di tre ulteriore aule presso il collegio Rosmini. Lo stesso comune dovrà produrre tutte le certificazioni necessarie previste dalle vigenti leggi riguardanti l’intero plesso.  

stresa sede maggia

 

Questo il primo, significativo risultato arrivato a margine degli incontri svoltosi nella giornata di oggi per affrontare la tematica del Maggia.  In quello con la direzione generale dell’Asl è emersa la disponibilità da parte del direttore Penna a fare i dovuti approfondimenti presso la Regione Piemonte circa la fattibilità della proposta di intervento, sottoposta dalla provincia, sullo stabile “ex ospedale” di Stresa, al fine di ricavare 12 aule e relativi spazi didattici per l’Istituto alberghiero già dal prossimo anno scolastico 2019/2020.Nonostante le criticità emerse la problematica sarà nuovamente affrontata, anche alla presenza del comune di Stresa, in un incontro già programmato per mercoledì 26 settembre.” Rimane ferma la volontà- spiegano in un comunicato congiunta Provincia e comune di Stresa-  di giungere ad una soluzione definitiva in merito alla realizzazione del nuovo istituto e, a questo proposito, la Regione ha promosso un incontro decisorio per la prossima settimana

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa