logo1

Obiettivo centrato. I pompieri vigezzini avranno un nuovo mezzo

Quello attuale è oramai obsoleto. Il nuovo sarà consegnato a fine novembre

santa maria vigili fuoco

 

Obiettivo raggiunto. Sono soddisfatti i vigili del fuoco volontari del distaccamento di Santa Maria Maggiore per la conferma dell’arrivo del nuovo mezzo, in sostituzione dell’attuale, ormai obsoleto. Un traguardo ambizioso a cui guardavano da tempo i pompieri vigezzini. “In seguito al devastante incendio della Costa di Faedo, che durò diversi giorni minacciando gli abitati di Villette e Zornasco e di fronte al quale abbiamo preso atto insieme ai sindaci che il nostro mezzo era troppo piccolo e datato – spiega il Capo distaccamento Antonio Locatelli – abbiamo deciso di creare la Onlus " Amici dei Pompieri della Valle Vigezzo " con la quale poter raccogliere i fondi per l'acquisto di un camion più efficiente ed efficace per la sicurezza dell'intera valle e dei suoi turisti”. La nostra iniziativa è stata poi raccolta a livello provinciale con la nascita del progetto della Fondazione Comunitaria " Soccorso Sicuro" per l'acquisto di mezzi per tutti e nove i distaccamenti che coprono l'intero territorio provinciale”. “Pian piano l’idea ha preso corpo, con il continuo sostegno dell'Unione dei Comuni della Valle Vigezzo, sotto l’allora presidente Barbazza che ha sempre creduto nel nostro progetto e – va avanti Locatelli- il sostegno dei Comuni, Pro loco, gruppi, associazioni e privati cittadini: il tutto ha dato i frutti sperati”. Fino all’annuncio ufficiale, da parte del Presidente della Fondazione Comunitaria del VCO, Maurizio De Paoli il quale, precisa Locatelli “ha guidato la fase finale, recuperando risorse importanti dal Rotary Club di Stresa e dal Fondo Infrastrutture con il consenso del prefetto Olita e del presidente della Provincia, Costa, insieme all'associazione provinciale vigili del fuoco volontari, nella persona di Andrea Mantoan e al sostegno tecnico dell'ingegner Galfo, vice comandante del comando provinciale”. “Questa è la dimostrazione che uniti si vince – conclude Antonio Locatelli -. Bisogna andare avanti così con il progetto per l’acquisto dei mezzi anche per gli altri distaccamenti del VCO”. La consegna effettiva del nuovo mezzo è prevista per la fine di novembre.

 

Marco De Ambrosis

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa