logo1

Alpinista lombardo precipita non lontano dal Passo del Moro, per lui diversi traumi

E' stato soccorso dall'elicottero del 118 e dalla stazione di Macugnaga del Soccorso alpino X Delegazione Val d'Ossola e portato all'ospedale Maggiore di Novara

elisoccorso

 

E' precipitato nel pomeriggio di oggi per una trentina di metri mentre si trovava nella zona dello spigolo Sud dello Joderhorn, non lontano da Passo del Monte Moro, lungo il confine tra Italia e Svizzera. Diversi traumi per un alpinista lombardo di circa 60 anni che è stato elitrasportato all'Ospedale Maggiore di Novara.

A supporto dell'equipe del 118 la stazione di Macugnaga del Soccorso Alpino X Delegazione Val d'Ossola.

L'uomo era in escursione con un amico, al termine di una discesa la decisione di sganciarsi, quindi la rovinosa caduta. E' stato l'amico a dare l'allarme, allontanandosi però per diverse centinaia di metri dal ferito per riuscire a raggiungere un punto dove ci fosse campo per effettuare la chiamata con il telefono cellulare.

In una ventina di minuti l'arrivo dell'elisoccorso che ha prima caricato i volontari di Macugnaga per un aiuto nel soccorso in quota del ferito. Per le operazioni è stato usato il verricello per calare e recuperare il personale ed l'alpinista ferito.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa