logo1

Ladri appassionati del bricolage. Denunciati

  
Si tratta di due uomini denunciati dai carabinieri di Domodossola dopo un furto mesos a segno in una ferramenta della città
 
 
domo cc
 
Coltivavano la passione del “fai da te” e per questo probabilmente pensavano di poter prendere da sé gli articoli in vendita in un negozio di ferramenta nel centro di Domodossola senza pagare. Ma gli altri clienti li hanno notati e sono così arrivati i Carabinieri della locale Stazione e del Nucleo operativo radiomobile. Si tratta di A.M., 37 anni, di origine egiziana, residente a Villadossola, e R.P., 59 anni, italiano, di Montecrestese. I due approfittavano di un attimo di distrazione del personale per nascondere gli oggetti sotto i vestiti ed uscivano senza farsi notare. Addirittura lo avrebbero fatto a più riprese. Dopo che il testimone ha dato l’allarme, i titolari del negozio hanno chiamato i militari che li hanno intercettati e denunciati a piede libero. I due si sono giustificati dicendo di avere una grande passione per il bricolage.
Inoltre, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile con i militari della Stazione di Crodo sono intervenuti nella notte di domenica nel centro di Crodo per un incidente stradale nel quale il conducente e proprietario del veicolo coinvolto, C.B. 23enne di origine rumena, residente a Domodossola, mentre percorreva Via Papa Giovanni XXIII ha perso il controllo dell’auto e ha urtato quattro macchine parcheggiate, senza fortunatamente ferire dei passanti. E’ risultato positivo all’alcol test, con tasso di oltre 2 grammi per litro, cioè 4 volte il limite consentito. La patente è stata immediatamente ritirata e l’auto sequestrata ai fini della confisca.
 
 
Maria Elisa Gualandris 
Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa