logo1

Truffatore arrestato a Verbania

Anziano truffato, allerta le forze dell'ordine. Il 28enne, già noto ale forze dell'ordine, è stato arrestato dalla Polizia a Pallanza

polizia auto1

 

Truffatore di anziani inseguito e arrestato dalla Polizia a Pallanza. Si tratta di un ventottenne, residente nel napoletano, già noto alle forze dell’ordine. Lunedì ha chiamato un anziano dicendo di essere un maresciallo dei Carabinieri e gli ha riferito che suo figlio aveva avuto un incidente stradale. Aveva aggiunto che il figlio aveva la patente scaduta e che, per evitargli una denuncia, il padre avrebbe dovuto pagare una sanzione di 6 mila euro che un conoscente del figlio sarebbe passato a prendere da casa. L’anziano però non ci è cascato e ha chiamato uno dei due figli che ha avvisato il fratello, che è giunto proprio mentre il napoletano, D.R.V. le iniziali, era venuto a prendere i soldi chiesti. Vedendosi scoperto, il truffatore è fuggito a piedi. Il figlio della vittima lo ha inseguito di corsa, ma nel frattempo una Volante della Polizia ha visto la scena e ha bloccato e arrestato il ventottenne. Gli uomini del commissario capo Giuliano Ciraldo hanno recuperato anche due telefonini che aveva lanciato a terra per cancellare le prove, nella fuga. E’ stato portato in carcere. 

 

Dai primi controlli è emerso che il giovane aveva già numerosi precedenti di polizia a carico, per reati contro il patrimonio, truffa e stupefacenti. Per quest’ultimo reato era già stato arrestato nel 2008.

La Polizia sta indagando anche su un altro tentativo di truffa avvenuto nella stessa mattina di lunedì, con analoghe modalità, sempre a Verbania. 

 

M.e.g.

 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa