logo1

Ruba portafoglio e va a scommettere ma viene denunciato

Ha rubato un portafoglio in piscina, poi ha prelevato con la carta ed è andato a scommettere. Ha vinto duemila euro ma è stato denunciato dai Carabinieri della Stazione di Verbania

 
 
 carabinieri auto01
 
Ruba un portafoglio, preleva con la carta di credito e va a scommettere: denunciato dai Carabinieri della Stazione di Verbania un trentenne già noto alle forze dell’ordine. L’indagine era partita a metà aprile, dalla denuncia di un verbanese che una mattina era andato a nuotare alla piscina comunale e, rientrato nello spogliatoio, aveva trovato il lucchetto dell’armadietto forzato. Dentro non c’era più il portafogli. 
E’ emerso che la stessa mattina il ladro aveva utilizzato il suo bancomat per prelevare 500 euro a Intra, poi con la carta di credito aveva prelevato tremila euro che era andato a giocare in una sala scommesse. Non solo, aveva anche vinto 2000 euro, che però aveva deciso di incassare a Torino. Per poter dimostrare di essere il proprietario della carta di credito, aveva sostituito sulla carta di identità la foto della vittima con la propria.  Il portafogli era stato trovato in stazione a Fondotoce. I Carabinieri verbanesi sono riusciti grazie ad attività di indagine e alle telecamere di videosorveglianza, a risalire all’identità del ladro, che è già noto alle forze dell’ordine. Dalle testimonianze raccolte. è emerso che il trentenne la mattina del furto era stato visto aggirarsi in piscina.  Dovrà rispondere di furto, indebito uso di carte di credito e di falsificazione del documento di identità.  
 
di Maria Elisa Gualandris
 
Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa