logo1

Marchionini rispolvera il progetto della variante di Fondotoce

Il sindaco chiede ai parlamentari locali un aiuto per riaprire l'iter, ricordando come il traffico sia ormai diventato insostenibile per la Statale 34
 
 
verbania fondotoce
 
 
Interessarsi al progetto della variante di Fondotoce, da anni giacente nei meandri della burocrazia. È la richiesta che il sindaco di Verbania Silvia Marchionini fa ai parlamentari del territorio, Mirella Cristina, Enrico Montani, Alberto Gusmeroli ed Enrico Borghi, quindi senza distinzioni di colori politici. Marchionini ha inviato una lettera nella quale ripercorre la storia del progetto della variante, giunto in fase esecutiva, almeno per il primo lotto che avrebbe dovuto bypassare il centro di Fondotoce, nel 2011. Per quella progettazione sono stati già spesi oltre 500 mila euro. Il sindaco chiede l'aiuto dei rappresentanti del VCO a Roma per riaprire l'iter, ricordando come il traffico ormai sia diventato insostenibile per la Statale 34 e che occorra un percorso alternativo per lo scorrimento più veloce. Secondo Marchionini i problemi di viabilità rappresentano un rallentamento per lo sviluppo turistico di Verbania. Il sindaco chiede ai parlamentari di fare gioco di squadra per condividere un progetto che potrebbe cambiare le sorti della città. 
 
di Maria Elisa Gualandris
 
Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa