logo1

"Primavera con le SOMS": collaborano Suna, Fondotoce e Cavandone

Due mesi di eventi, spicca la mostra itinerante "Fame di lavoro. Storie di gastronomie operaie"

 

verbania soms

 

“Primavera con le SOMS”. Presentato un ricco calendario di eventi a Verbania, iniziative storiche, culturali, conviviali, promosse dalle Società Operaie di Mutuo Soccorso di Cavandone, Fondotoce e Suna con la collaborazione di diverse realtà del territorio.

<La collaborazione tra i nostri tre sodalizi – precisano i presidenti SOMS Alberto Movalli -Cavandone, Mario Realini – Fondotoce e Mario Agnesina – Suna – è solo il primo passo verso un’articolata proposta di iniziative sul territorio. Stiamo già valutando nuovi progetti che ci vedranno impegnati in ambito di prevenzione sanitaria e di attualizzazione dei principi del mutuo soccorso>. Un’unione attraverso la quale, secondo il sindaco di Verbania Marchionini, le tre SOMS dimostrano la capacità di affrontare il significato attuale delle storiche comunità di mutuo soccorso: costruire socialità.

Si comincia questo fine settimana, dal 6 aprile. Nel corso del mese spicca la mostra fotografica “Fame di lavoro. Storie di gastronomie operaie”, realizzata dal Consiglio Regionale del Piemonte, che sarà itinerante nelle sedi SOMS di Suna, Fondotoce e Cavandone. Tra i temi al centro degli incontri programmati, “Il cibo, strumento di mutuo soccorso”, la tradizione della Latteria Sociale Antigoriana di Crodo, la Val Grande di un tempo, l’esperienza dei forni sociali, il cibo tra piacere e necessità. Coinvolti anche gli studenti della scuola Cadorna che faranno da ciceroni alla mostra e alla scoperta della frazione di Suna.

A maggio in programma la “Salita al Pellegrino”, una mostra dedicata ai vessilli del mutuo soccorso, corso di panificazione familiare, giochi antichi e musica con gli alunni della Scuola Primaria Tozzi di Suna e festa raduno delle fisarmoniche.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa