logo1

Controllo stranieri: 3 denunce per rifiuto d'indicazioni sulla propria identità

polizia auto01
 
E' accaduto ieri durante un servizio di controllo del territorio di una Volante della Questura del VCO a Verbania
 
Comunicato stampa Questura del VCO - Alle ore 18.40 circa di ieri 22 marzo, durante un servizio di controllo del territorio, in questo Corso Mameli, personale dipendente di questa Squadra Volante procedeva al controllo documentale di alcuni cittadini stranieri che sostavano su alcune panchine.
Al momento del controllo agli stranieri veniva chiesto svariate volte, sia in lingua italiana che in inglese, di esibire i documenti di riconoscimento ma gli stessi con atteggiamento poco collaborativo riferivano di esserne sprovvisti, pertanto, venivano accompagnati in Questura per l’identificazione e per stabilire se fossero regolarmente soggiornanti sul territorio nazionale.
Gli accertamenti effettuati in Questura permettevano di stabilire che gli stessi erano ospiti del centro di accoglienza di Arizzano e che erano regolari sul Territorio Nazionale.
Al termine delle suindicate procedure si provvedeva a denunciare alla locale Procura della Repubblica  R.K., A.E., cittadini nigeriani, e M.J., cittadino Ghanese, per il reato di rifiuto d’indicazioni sulla propria identità. 
Inoltre ad A.E. e M.J., che all’atto del controllo si trovavano in stato di manifesta ubriachezza, veniva contestata la sanzione amministrativa di cui all’art.688.
Tra i cittadini stranieri controllati vi era anche un minore di nazionalità Ghanese, K.A.J. che veniva affidato al Coordinatore del Centro di  Accoglienza di Arizzano.  
Pin It

GUARDA LA TV LIVE

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa