logo1

Scarcerata a dicembre, nuovamente in cella per spaccio

I Carabinieri di Stresa l'hanno perquisita, trentacinquenne di Verbania in manette. Era stata fermata in stazione

carabinieri auto notte

 

Era stata scarcerata a dicembre, ma è finita nuovamente in cella. I carabinieri di Stresa hanno arrestato per la seconda volta per spaccio di stupefacenti una trentacinquenne verbanese, N.S. Le manette sono scattate  alla stazione ferroviaria di Stresa nella serata di sabato. La giovane era scesa da un treno proveniente da Milano. I militari erano impegnati in un servizio di controllo e hanno notato la donna, volto già conosciuto. L’hanno portata in caserma per un controllo e dalla perquisizione sono saltati fuori venti grammi di eroina e due grammi di cocaina, nascosti nelle parti intime. A casa sua non c’era altra droga, ma un bilancino di precisione. La trentacinquenne è stata arrestata e accompagnata in carcere a Vercelli. Il primo arresto era avvenuto, sempre per spaccio, nel luglio del 2017, a Intra. La verbanese era uscita a dicembre. Ora per lei si sono aperte nuovamente le porte del carcere.

 

di Maria Elisa Gualandris

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa