logo1

Sabato 50ma Marcia dei Lanternitt da Cannobio a Viggiona

L'iniziativa nacque da un gruppo di Zabò per emulare simpaticamente, nel 1969, l'atterraggio degli americani sulla Luna

 cannobio lanternitt

 

La Marcia dei Lanternitt, da Cannobio a Trarego Viggiona, taglia il traguardo della cinquantesima edizione. La tradizione si rinnova questo sabato 27 gennaio con alcune novità per celebrare la ricorrenza.

Tutto è nato per emulare gli americani che erano atterrati sulla Luna: era il 1969 quando un gruppo di amici cannobiesi, già uniti nel gruppo degli Zabò, sentita durante una serata in osteria la notizia arrivata dallo spazio, decisero di tentare simpaticamente la stessa impresa ovvero raggiungere a piedi il Ristorante Luna di Trarego Viggiona.  Allora era un gruppo di una decina di persone, lanterne in mano, che non aveva mancato di solleticare la curiosità in paese. La consuetudine non si è più interrotta: anche negli Anni '70, quando cadde quasi un metro di neve, nove coraggiosi Zabò la mantennero viva. Oggi la marcia taglia il traguardo della 50° edizione, è una tradizione profondamente radicata e registra centinaia di partecipanti. 

Sabato il ritrovo a Cannobio, in piazza Angelo Custode, è alle 17 con esibizione dei Corni delle Alpi, vin brulé e stuzzichini. Alle 18 la partenza del corteo capeggiato dal "bandin" e all'avvio del sentiero a Bagnara taglio del nastro del 50mo. L'arrivo a Viggiona è previsto per le 20. Non mancheranno alcune sorprese per celebrare la ricorrenza: un registro da firmare ed un attestato per i partecipanti ed alcuni cadeau.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa